.

.
SI RITORNA NELL'ARENA... 28/29 OTTOBRE

domenica 26 marzo 2017

ASD GRECI - MIRABELLA ECLANO 6-1

Bella prova del Greci che aveva il dovere di tenere il passo del San Sossio vincente in mattinata e mantiene le distanze.
Gara messa subito in discesa da una magnifica azione coriacea di Cutillo che scatta e prima di trascinarsi la sfera fuori con un tacco serve Enzo Norcia, devastante sulla fascia sinistra dove ha scaricato il contachilometri, che la gira a D'Angelo che apre a Panzetta, cross per Albanese  che la mette in tape in.

Poi tante azioni grecesi senza finalizzare e un palo del Mirabella su punizione prima dell'espulsione ospite per frasi poco ortodosse.

Nella ripresa il "passo" del Greci è decisamente superiore a quello di Mirabella...la differenza la fa l'uomo in più che non è dato solo dall'espulsione , ma dall'ingresso per i biancocelesti della punta Gianluca Melito che spacca la gara .
Prima serve Cutillo sul cui tiro perfetto a giro il portiere opsite si supera, poi segna il 2-0 con uno stop e tiro pregevole , poi colpisce una traversa piena che trema ancora.
Sembra chiusa ma gli ospiti sfruttano una punizione per beffare di testa il portiere grecese.
Solo un caso: in pochi minuti le distanze vengono ristabilite : l'ottimo centrocampo grecese ritorna a premere sull'acceleratore e sono danni per la difesa del MIrabella punita da Melito di rimessa, dal tiro cross come sempre beffardo dell'insostituibile metronomo D'Angelo, dal primo gol del neo entrato Paolo Muto in diagonale che arricchisce la cooperativa del gol grecese (16 giocatori hanno segnato finora) e infine dalla rete in chiusura di Alessandro Cardinale che sta timbrando il cartellino con una piacevolissima regolarità.
La prossima contro la capolista Monteleone.

domenica 19 marzo 2017

RISULTATI E CLASSIFICA

Tutto regolare in testa.



sabato 18 marzo 2017

Bonito B - Asd Greci 1-2

Il Greci "joga Bonito" per buona parte della gara e porta a casa tre punti preziosi contro una squadra ostica in casa , per di più a sole 48 ore dalla precedente partita di campionato.
Il vento è la variabile impazzita di questa gara e sicuramente non agevola il Greci che prova ad attaccare molto più dei locali  che però sono ordinati e sanno difendersi in modo tignoso.
Come sempre il Greci deve prendere lo schiaffo per reagire: questa volta lo schiaffo se lo dà quasi da solo perchè il vantaggio del Bonito arriva con uno stop errato del portiere del Greci Garuffi e la punta locale non perdona l'errore.
Al vento contrario , l'ansia di dove rimontare si aggiunge anche un po' di nervosismo per la sfortuna sulla traversa colpita da Andrea Panzetta con un piattone su assist di Cocca e l'imprecisione di Cutillo che in una circostanza spreca e in un'altra fa partire un bel tiro che esce di un soffio.

L'intervallo porta consiglio e il Greci entra determinato: il gol del pareggio di Alessandro Cardinale che scaglia un bel tiro a termine di un giro palla di squadra arriva a metà ripresa e cosi c'è tutto il tempo per ribaltare.
Ma ancora la sfortuna su uno stacco imperioso di capitan Mottola ci mette lo zampino: seconda traversa di giornata e poco dopo è il difensore Grasso, sempre a suo agio in area avversaria , a sprecare questa volta non concretizzando da pochi passi.
Il Greci non demorde e questa volta non semina punti per strada come a Carife e Scampitella: il neo entrato Anzivino serve l'instancabile tractor Matteo Pucci, oggi capitano, che a meno di dieci minuti dal termine della partita, con un bolide con traettoria beffarda, da posizione defilata insacca sotto la traversa.
9 punti in 6 giorni : la dieta ingrassante funziona...

venerdì 17 marzo 2017

US SAN NICOLA BARONIA - ASD GRECI 4-7

Pirotecnico recupero che il Greci porta a casa  una gara di molti alti e pochi ma pericolosi cali di concentrazione che porta a vari ribaltamenti prima del favorevole epilogo.

Difesa inedita per la squadra di mister Alborelli  per l'assenza di tre difensori e ,all'inizio, i meccanismi poco collaudati del reparto si avvertono su un ' errata chiamata di fuorigioco di Grasso che innesca la punta locale che insacca sull'incolpevole portiere grecese Garuffi.

Dopo lo schiaffo subito inizia la remuntada grecese con tre gol del ritrovato bomber Fresegna freddo a concretizzare la miriade di azioni che il Greci costruisce nella prima frazione dove il centrocampo grecese prende il sopravvento e innesca le tre punte Cutillo, Melito e Fresegna.
Una bella prova di continuità della squadra che sta sciorinando un bel calcio nelle ultime settimane.

La ripresa di apre beffarda con delle leggerezze commesse in impostazione dalla retroguardia grecese che danno prima il 2-3 e poi il 3-3, clamorosissimo per l'andamento del match.
Ciò naturalmente innervosisce il Greci che rivive un po' i fantasmi degli errori nella gara col Monteleone , ma per fortuna Enzo Norcia con un tiro cross violento trova nel portiere locale un ottimo alleato: uscita titubante, sfera che gli sfugge e 3-4 immediato.
Qui si può dire che si chiude la gara perchè  torna in campo il Greci sicuro , propositivo del primo tempo che insacca altre tre reti con Matteo Pucci  in tape - in dopo una respinta del portiere su Cutillo, autore di un ottimo match , vari assist e un palo, poi Gianluca Melito che sigla la prima (di varie si spera) rete alla seconda presenza con un bellissimo tiro  per il 3-6.
Poi proprio sul finire  gol del 4-6 in sospettissimo fuorigioco dei locali con molta fortuna colpendo  prima il portiere in uscita, poi la traversa e sfera che infine supera la linea e a chiudere le danze è il centrocampista grecese Cardinale con un altra bordata per il definitivo 4-7.

Solo 48 ore di riposo dalla gara di ieri sera e sabato pomeriggio il Greci deve tornare in campo a Bonito per il prossimo match di campionato.
Bisognerà usare molto la testa perchè le gambe inevitabilmente saranno appesantite per fare 90 ' di corsa tambureggiante.


CLASSIFICA DOPO IL RECUPERO


lunedì 13 marzo 2017

RISULTATI E CLASSIFICA

Tutte vincenti le prime e tutto inalterato.

domenica 12 marzo 2017

ASD GRECI - ATLETICO CARIFE 6-0

Vittoria scontata, meritata e buona sgambata anche per aiutare mister Alborelli a vagliare le soluzioni migliori per il futuro.

Partenza forte per mettere al riparo il risultato . 3-0 in pochi minuti. Nel primo tempo gol di Fresegna di testa , sforbiciata da applausi di Grasso , D'Angelo che pennella traettorie velenose insaccandone due , colpendo anche una traversa e Cutillo che segna a giro servito da Claudio Fresegna consegnano il 5-0 sul taccuino dell'arbitro.
Il portiere ospite si supera anche su un tiro di Cutillo angolatissimo , mentre ancora  la traversa e un'altra parata strepitosa negano la rete al neo acquisto Melito , il tutto intermezzato da tanti cross soprattutto dalla sinistra di Norcia che non trovano nessuno ad impattare.

Nella ripresa cambi immediati per dare il meritato spazio a chi si allena con dedizione e sa aspettare il suo turno per fornire il contributo alla causa: lo fanno bene il fac-totum del gruppo Enzo Zoccano, Christian Sasso, Ardito, Anzivino e Muto che danno verve alla ripresa mettendosi in mostra con buone giocate.
Il Greci fa circolare la palla senza infierire provando solo qualche guizzo a conclusione di azioni ragionate o con calci piazzati.
Gol sfiorato su punizione da Ardito ,  poi con tiri di Cocca e Muto usciti dallo specchio per un soffio e 6-0 del difensore Molinario che stacca da corner.

Prossimi appuntamenti ravvicinati giovedi a San Nicola Baronia per il recupero, domenica in casa col Bonito. Bisogna stare sul pezzo.

domenica 5 marzo 2017

Rinviata la gara del Greci - I risultati delle altre

Il campo sportivo impraticabile per la pioggia non consente lo svolgimento di San Nicola Baronia - Asd Greci.

Le altre avversarie , purtroppo, pur faticando vincono.