.

.
ARRIVEDERCI AL PROSSIMO ANNO?

domenica 27 novembre 2016

RISULTATI E CLASSIFICA

Il Monteleone grandi firme vince nella ripresa sul campo dello Zungoli ; stesso risultato esterno per il S. Sossioa Carife.



RISULTATI E CLASSIFICA

Il Monteleone grandi firme vince nella ripresa sul campo dello Zungoli ; stesso risultato esterno per il S. Sossioa Carife. Prima spaccatura in classifica fra le prime 6 e le restanti.



ASD GRECI - A.C. BONITO B 3-1

Bella vittoria dell'Asd Greci con dedica a fine gara alla memoria dell'amico , presidente e giocatore Carmelo Melito nel quarto anniversario della sua sua scomparsa .
Inizio veemente dei locali che pressano il Bonito chiudendolo nella propria metà campo: superiorità che, dopo una acrobazia di Panzetta, qualche tiro che non centra il bersaglio, si concretizza nel gol di Albanese che si gira in area proteggendo bene la sfera e la mette imparabilmente sotto la traversa.
Il Bonito , sotto di un gol, è tonico, si spinge in avanti sbilanciandosi e , sebbene debba sempre fermarsi sul muro difensivo innalzato da un sontuoso capitano Angelo Mottola con i suoi fidi ministri Aldo Molinario e Vincenzo Panzetta, in una circostanza rischia di pareggiare...ma è a dir poco prodigioso l'intervento del portierone grecese Peppe Barbato che vola e  con la mano di richiamo leva dall'incrocio un tiro perfetto . Parata da applausi e il pericolo fa capire al Greci che i conti vanno chiusi subito; lo capisce bomber Cutillo che scatta sul filo del fuorigioco e raccoglie un lancio del centrocampo mettendola di controbalzo sotto l'incrocio...ma l'arbitro non è d'accordo a concedere il 2-0 fischiando un dubbio fuorigioco.

Nel secondo tempo per fortuna il Greci trova il gol della sicurezza con una punizione-cross di Andrea Panzetta letta male dal portiere in uscita che termina in rete per la gioia della panchina biancoceleste.

Sul finale nell'unico svarione difensivo , la sfera svirgolata da V. Panzetta, mette in gioco la punta ospite (in off-side senza il tocco grecese) che non ha problemi a realizzare il 2-1.

Per fortuna non c'è forcing finale del Bonito perchè il Greci regge con una certa personalità , anzi il centrocampista  Vittorio Cifaldi (prima stagionale per lui) serve bene sulla corsa   Loris Cutillo che si invola verso la porta e sull'uscita del portiere serve il neo entrato Ardito che segna comodamente il 3-1 allo scadere , proprio come a Vallesaccarda.

Chiosa finale:  la gestione del risultato va ulteriormente migliorata , ma  solo per essere pignoli  perchè , dicendola tutta, questa squadra in un mese ha fatto i punti totalizzati in un anno nella scorsa stagione!

lunedì 21 novembre 2016

RISULTATI E CLASSIFICA


Greci solo in testa (gran risultato ed inatteso a inizio stagione). Un plauso a società mister e giocatori per l'impegno. Seguono il Monteleone e S. Sossio, habituè da anni in alta classifica insieme al Zungoli .




domenica 20 novembre 2016

ATLETICO CARIFE - ASD GRECI 1-3




Testa - coda senza sorprese.
La capolista  Greci, nonostante delle defezioni, domina in lungo e in largo sul campo del Carife fanalino di coda, creando una miriade di palle gol  nell'arco della gara peccando solo di concretezza.
Un po' tutti i centrocampisti e le punte , oltre i goleador di giornata  sono andati vicino alla rete.
Coppia di punte speedy per il Greci con due brevilinei ed entrambi, ligi al dovere,  timbrano il cartellino: primo gol di Bevilacqua  con un bel movimento concluso col tocco sotto delizioso, poi tocca a Cutillo appoggiare su assist del compagno...fra questi due gol con cui si chiude il primo tempo: tiri dei fratelli Vincenzo e Andrea Panzetta dalla distanza che sfiorano il bersaglio, parata su Enzo Norcia, due quasi gol di Anzivino e ne dimentico almeno altre 3/4.

Questo clima soft addormenta i biancocelesti nella ripresa che giochicchiano senza infierire perdendo verve, dopo 45' tonici.
Il mister cosi decide di dare minuti nelle gambe per entrare in forma ai vari Zoccano, Spartaco, Sasso, Muto ed è proprio quest'ultimo a sfiorare lo 0-3 con un gran tiro. Gol che arriva con Andrea Panzetta poco dopo che si fa con qualche giorno di ritardo il regalo di compleanno .
L'arbitro sorvola, visto l'andazzo su un mani di un difensore del Carife e su un fallo da ultimo uomo sulla gamba di Cutillo, scambiata per pallone...
I ritmi calano...Cocca, Grasso sono un po' sciuponi e non arrotondano il risultato e il Carife prova a giocarla almeno col cuore. Qualche buona uscita di Peppe Barbato fa da preludio al gol che arriva con un tiro dalla distanza che colpisce la traversa e poi termina sul piede della punta , in sospetto fuorigioco , che realizza facilmente il gol della bandiera per i locali.
Tutto sommato contava vincere , senza badare alla misura. Bene cosi.

domenica 13 novembre 2016

RISULTATI E CLASSIFICA

ZUNGOLI COME IL GRECI A PUNTEGGIO PIENO.
LA FAVORITA  ( PER CALIBRO DEI CALCIATORI ACQUISTATI) MONTELEONE ESPUGNA CARIFE E RESTA VICINO, COSI COME IL S. SOSSIO




ASD GRECI - US SAN NICOLA BARONIA 4-2



E' sin troppo oltraggioso paragonare "Il quarto d'ora biancoceleste" al mitologico "quarto d'ora granata"  del famoso Torino che stritolava gli avversari in pochi minuti...ma oggi è andata cosi.

Si parte con uno shock per la difesa del Greci che in due gare non aveva concesso azioni pericolose e invece deve subire lo 0-1 al 5' per un indecisione in marcatura della difesa su corner.

La reazione non è veemente; il Greci impiega minuti per riassestarsi e i tiri pericolosi avvengono per intuizioni personali di Loris Cutillo che prima con un bolide incredibile da poco oltre il centrocampo colpisce il pieno la traversa e pochi minuti dopo con un tiro dalla lunetta dell'area ne colpisce un'altra dopo una deviazione decisiva del portiere ospite.
Si va negli spogliatoi sullo 0-1.

Secondo tempo questa volta da incubo per il S. Nicola che subisce gol dopo 10 secondi!
Cutillo come un cane da tartufo segue col radar la sfera dopo il calcio d'inizio, la ruba a un calciatore col pressing, ne scarta un altro e poi al limite fa partire un tiro potente che si insacca 1-1.

Lo schock per gli ospiti però si ritrasferisce pochi minuti dopo al Greci che in una sporadica azione offensiva  commette un netto fallo di rigore (punta falciata da tre grecesi in mischia).
Peppe Barbato  intuisce quasi il penalty perfetto che però sbatte sotto la traversa ed entra. 1-2

E qui...c'è la svolta! Il Greci si libera dai vincoli tattici, il difensore Domenico Grasso sale quasi a centrocampo che diventa foltissimo, la squadra compatta in pressing alto , assistita da una buona condizione, prende metri.

Proprio Grasso inventa la perla della domenica con giocata eccezionale , con piedi educatissimi non da difensore: parte in una serpentina incredibile fra le maglie ospiti che supera in uno slalom pazzesco ed insacca di diagonale il 2-2 fra gli applausi del pubblico.

Il Greci non dà piu tregua agli ospiti: Panzetta, Norcia potrebbero fare il gol del sorpasso che però ricapita sui piedi in un ispirato Grasso che insacca ancora con un tiraccio dopo uno scambio con Norcia. 3-2 che chiude il quarto d'ora grecese.

Avversari alle corde e a chiudere i giochi ci pensa ancora la punta Cutillo invitata al gol da un passaggio verticale del mediano Anzivino: aggancio e palla piazzata sul palo opposto per il 4-2 che rilassa presidente, mister , compagni e tifosi .

domenica 6 novembre 2016

RISULTATI E CLASSIFICA




SPORTING VALLESACCARDA - ASD GRECI 0-1

E' un Greci ...Ardito che lotta, soffre e con un graffio finale vince un match importante sul campo di una formazione candidata all'alta classifica.

Gara combattuta con poche emozioni, il giusto agonismo e un po' di tatticismo che condizionano lo spettacolo; insomma sembrava un match da finale di stagione dove i punti pesano tanto.
L'arbitro ci mette del suo con una conduzione che scontenta entrambe le formazioni distribuendo cartellini come volantini pubblicitari ...
Il Greci si presenta con 2/3 giocatori chiave non al meglio per influenza, un'assenza in mediana e ne risente l'economia del gioco nella parte iniziale.
Poi al 35' del primo tempo i locali restano in 10 per un'espulsione e la gara si imballa ancora di più.
Qualche tiro velleitario per il Greci con A. Panzetta, Albanese, Cutillo e sonni tranquilli per il portiere grecese Barbato, dall'altro lato del campo, protetto da una difesa organizzata ed esperta.
Nella ripresa i cambi di mister Enzo Martino si rivelano indovinati (  da A. Boscia a Tarantino, passando per Bevilacqua , Muto fino al match winner Ardito ) perchè danno un contributo di dinamismo importante mentre i locali si spengono leggermente dal punto di vista fisico.

Poco da annotare sul taccuino anche nella ripresa fino all'esplosione di gioia al minuto 88' quando il Greci calcia  una punizione che termina sul petto di V. Panzetta , la palla schizza e diventa assist per la testa di Ardito che come un falco realizza il gol della fondamentale vittoria che tiene i biancocelesti a punteggio pieno in classifica.

martedì 1 novembre 2016

MARCATORI STAGIONE 2016-17

In questo post aggiornato settimanalmente , che sarà possibile leggere cliccando sul banner azzurro "MARCATORI ASD GRECI" in alto a destra nella home page del blog, saranno inseriti i marcatori della squadra-


CLASSIFICA MARCATORI DOPO IL TURNO N° 26:


9 GOL:ALBANESE (2 rig.)
8 GOL:CUTILLO,
7 GOL:  PANZETTA A. (5 rig), MELITO, D'ANGELO, FRESEGNA
5 GOL:  CARDINALE
4 GOL: GRASSO,   NORCIA, PUCCI
3 GOL: BEVILACQUA,  
2 GOL : ARDITO,
1 GOL:  MESSAGGIERO, MOLINARIO, MUTO , PANZETTA V.  , CIFALDI V. (RIG)                


                                 MARCATORI NEI PLAY OFF  (2 GARE)

1 GOL: CUTILLO, PANZETTA A. , ARDITO, ALBANESE               

RISULTATI E CLASSIFICA

Vince la favorita Monteleone che ha condotto una campagna acquisti faraonica.
Rinviata la gara dello Sporting Vallesaccarda, altra squadra quotata  e  avversaria del Greci domenica prossima, in un match già importante.